La presenza di topi e roditori è un problema per molte aziende. Cerchi informazioni e soluzioni per la derattizzazione e disinfestazione topi?

In questo articolo ti spiegheremo cos’è la derattizzazione, come eliminare i topi dall’edificio della tua attività in modo sicuro e discreto e, soprattutto, come prevenire future infestazioni.

Cominciamo?

Indice dei contenuti

Topi, ratti e roditori: un pericolo per la salute e per la tua attività?

Malattie trasmesse dai topi e dai ratti? La presenza di topi o ratti all’interno o all’esterno del luogo di lavoro è un problema molto serio, che giustamente preoccupa lavoratori e clienti.

Le infestazioni di topi e ratti, in effetti, possono scatenare paura e preoccupazione per la salute e l’igiene a causa delle malattie e delle patologie derivanti dai batteri e i microbi trasmessi dai topi e dai loro parassiti.

Non solo problemi per la salute, però…

Un altro problema rappresentato dalla presenza dei topi sul luogo di lavoro, infatti, è il loro istinto curioso e il rosicchiamento continuo di qualsiasi cosa gli capiti sotto i denti.

Hai presente le confezioni alimentari graffiate e smangiucchiate oppure i cavi elettrici rosicchiati? Ecco, questo fa sì che un’infestazione di topi rischi di diventare una vera e propria minaccia diretta per l’edificio, gli impianti elettrici, i sistemi e ciò che si conserva al suo interno.

Una presenza non controllata di topi e ratti sul luogo di lavoro può causare:

  • Danni ai cavi elettrici e alle strutture dell’edificio.
  • Danni all’arredamento e alle stoffe.
  • Consumo degli alimentari
  • Contaminazione di cibo e prodotti alimentari

Il più grande danno che topi e ratti fanno al tuo lavoro

Abbiamo visto i tanti e diversi tipi di problemi e pericoli che la presenza di roditori in azienda o in negozio può causare, e i danni che ti possono arrecare.

Non abbiamo ancora visto, però, il principale danno che fanno al tuo lavoro e alla tua attività.

La vista di topi sul luogo di lavoro, infatti, di solito produce preoccupazione, panico o paura e un istintivo senso di repulsione.

Noi umani – a buona ragione, per quanto riguarda la salute e l’igiene – percepiamo i topi come esseri non graditi e disgustosi.

Per questo motivo il più grande danno che i topi possono arrecare al tuo lavoro è quello psicologico e reputazionale.

La presenza di topi e roditori viene associata alla mancanza di pulizia ed igiene, e questo spiega perché nessuno vorrebbe avere un’infestazione all’interno della propria attività.

Quindi? Come fare per eliminare la presenza di topi e ratti all’interno del proprio edificio?

Grazie alla derattizzazione. Non sai cos’è e come funziona? Vediamolo insieme.

Derattizzazione: cos’è e cosa prevede la normativa

La derattizzazione è una particolare tipologia di disinfestazione realizzata allo scopo di eliminare la presenza di ratti e/o topi all’interno di edifici e ambienti pubblici e privati.

Normativa e regolamento per la derattizzazione

Le due principali normative che regolano la derattizzazione e la disinfestazione sono:

  • Decreto Ministeriale 274/97 Regolamento di attuazione degli articoli 1 e 4 della Legge n° 82/94 per la disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione
  • Ordinanza del Ministero della Salute del 24/12/08 sull’uso delle esche rodenticide.

Oltre a questi esistono diversi riferimenti, in particolare relativamente all’utilizzo di sostanze biocide e all’impatto ambientale che queste devono avere.

Per quanto riguarda, le aziende e le attività commerciali – a cui è rivolto questo articolo – sono da segnalare le norme di settore di pertinenza degli ambiti di applicazione, in particolare:

  • Derattizzazione e industria alimentare

– Reg. (CE) 852/04 sull’igiene dei prodotti alimentari
– Reg. (CE) 853/04 sull’igiene degli alimenti di origine animale
– Reg. (CE) 882/04 in merito ai controlli ufficiali intesi a verificare la conformità alla normativa in materia di mangimi e di alimenti
– Reg. BRC e IFS – “Standard Globale per la sicurezza alimentare”

  • Derattizzazione e sicurezza sui luoghi di lavoro
    • Lgs. Governo n° 81 del 09/04/2008 – Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.
      – Direttiva 94/9/CE del 23/03/1994 concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva.

Derattizzazione professionale per aziende

I trattamenti di disinfestazione e derattizzazione, oltre che per i privati e le abitazioni, sono fondamentali per le imprese e le attività commerciali.

Perché non sottovalutare la presenza di infestanti in azienda e adottare corrette pratiche di disinfestazione?

Più tardi si individua l’infestazione, più difficile diventa controllarla. Agire per tempo contro gli infestanti, quindi, permette alle aziende e all’attività commerciali di controllare il problema e risolverlo senza troppe difficoltà.

Derattizzazione industrie, uffici e capannoni industriali

Come abbiamo detto poco sopra, questo articolo è rivolto a imprese e professionisti.

Se è vero, infatti, che è fondamentale garantire la sicurezza e la salute nelle nostre case, è importantissimo farlo anche nei luoghi di lavoro.

La derattizzazione nelle aziende impedisce che lavoratori e collaboratori possano venire a contatto con topi e roditori, evitando i possibili problemi che abbiamo visto sopra, come:

  • trasmissione di malattie e patologie
  • danni materiali all’edificio
  • danni psicologici per i lavoratori

A questi problemi se ne possono aggiungere altri se la tua impresa o la tua attività ha a che fare tutti i giorni con la persona più importante di tutto il tuo lavoro: il cliente.

Derattizzazione per bar, ristoranti, mense e negozi alimentari

Perché derattizzare ristoranti, pub e bar, pasticcerie e negozi alimentari? L’esperienza del cliente e la sua impressione del tuo locale sono l’unica cosa che conta per il tuo business.

L’immagine e la reputazione del tuo bar, ristorante o negozio alimentare sono fondamentali per far sì che i clienti frequentino i tuoi ambienti e ci tornino con piacere, magari parlandone bene anche con amici e conoscenti.

Il solo avvistamento di un topo rischia di rovinare la reputazione della tua attività con conseguenze facilmente immaginabili:

  • cattiva esperienza delle persone
  • peggioramento della reputazione della tua attività
  • meno clienti soddisfatti

A questo naturalmente si aggiunge quanto visto in precedenza, come i danni al tuo patrimonio a causa del danneggiamento di impianti e sistemi e della contaminazione di alimenti e beni di uso comune.

Derattizzazione per condomini

Le infestazioni di topi nei condomini sono una problematica concreta con cui spesso capita di dover fare i conti.

La presenza di topi riguarda frequentemente l’area dei garage e delle cantine, ma può coinvolgere anche seminterrati e abitazioni, specie quelle collocate ai piani più bassi.

Come prevenire, dunque, la sgradita presenza di topi? A chi spetta occuparsene? E come ci si comporta quando l’infestazione riguarda un singolo condomino? Come funziona la derattizzazione per i condomini?

È l’amministratore (secondo articolo 1130 del Codice civile) il soggetto tenuto a garantire il decoro, la funzionalità e la corretta manutenzione delle parti comuni.

Tocca quindi all’amministratore attuare le procedure per la derattizzazione e disinfestazione da ratti e farlo a norma di legge, avvalendosi di un’azienda specializzata.

Quali attività comporta questo obbligo per l’amministratore?

  • Pianificare periodicamente gli interventi affidandosi a una ditta qualificata
  • Evitare disinfestazioni e derattizzazioni fai da te o effettuate da imprese qualunque
  • Verificare che non si creino le condizioni ambientali per un’infestazione: verde condominiale trascurato, raccolta rifiuti e differenziata non corretta, etc.

Come eliminare topi e ratti nel tuo edificio

Cosa viene utilizzato per la derattizzazione? Per un’attività di derattizzazione professionale è necessario utilizzare prodotti specifici: sostanze rodenticide chimiche o biologiche e metodi meccanici per l’eliminazione della infestazione.

Uno dei metodi più efficaci probabilmente è l’installazione di trappole con veleno rodenticida sul perimetro dell’ambiente e nei punti salienti o critici: vicino alle porte, alle finestre e agli ingressi in generale; in prossimità delle tane.

Chi si occupa della derattizzazione: chi la fa

Quando si tratta di svolgere interventi professionali di disinfestazione topi e derattizzazione è opportuno affidarsi a un’azienda esperta e certificata, in grado di valutare la situazione e intervenire con trattamenti di disinfestazione o derattizzazione efficaci.

Come abbiamo visto sopra, Per svolgere l’attività di Disinfestazione e Derattizzazione in Italia occorrono alcuni requisiti normativi, ma, soprattutto, è indispensabile possedere le conoscenze necessarie sul piano tecnico.

Ecco perché è fondamentale scegliere aziende professionali, le quali dovrebbero avvalersi di tecnici specializzati e in costante aggiornamento, oltre che con la esperienza quotidiana, attraverso una attività di formazione e di aggiornamento, partecipando ai Corsi, ai Convegni ed ai Seminari.

Quando farla e quanto dura

Il momento migliore per fare la derattizzazione è prima di vedere i topi, perché in quel caso significa che l’infestazione è già avvenuta.

E quindi, come fare?

Uno dei messaggi che vorremmo tu portassi a casa dalla lettura del nostro articolo è quello che seguo.

Non c’è un momento giusto per fare la derattizzazione o, meglio, è sempre il momento giusto per fare la derattizzazione.

Ora ci spieghiamo…

Nella nostra esperienza relativamente alla derattizzazione e disinfestazione topi abbiamo visto che esistono due principali tipologie di persone:

  • chi sceglie di agire preventivamente tramite monitoraggio degli infestanti e trappole con esche per controllare la presenza di topi
  • le persone che scelgono di farlo dopo aver visto un topo nella propria attività e quindi dopo essere dovuti intervenire in maniera più urgente e pesante

Perché ti diciamo questo?

Vogliamo provare a diffondere la cultura della prevenzione e della gestione ottimale dei rischi e dei possibili problemi igienici nella tua attività.

Per quanto riguarda la derattizzazione, è necessario entrare nell’ottica che la presenza di topi e infestanti è un problema ricorrente, che non può essere risolto una volta soltanto.

Ecco perché la prevenzione diventa fondamentale, e questa va fatta tutto l’anno, tutti gli anni.

Quanto costa la derattizzazione?

“Sì, ok, ma quanto mi costa?”

Il costo di un intervento contro topi e ratti può avere costi molto variabili che dipendono dalla dimensione dell’area da disinfestare, dal grado di infestazione e dalla tipologia dell’area infestata.

In funzione dell’analisi del rischio effettuata un tecnico valuta con il cliente le azioni da intraprendere per ridurre, contenere o eliminare l’infestazione e i relativi costi.

Un discorso diverso va fatto per il solo monitoraggio degli infestanti.

Come abbiamo visto sopra, una delle cose che ci preme maggiormente farti ricordare grazie a questo post è che le infestazioni di topi o roditori – e quindi la derattizzazione – non possono e non devono essere un’attività occasionale e saltuaria.

È un problema ricorrente e, come tale, va trattato.

Per questo motivo ti consigliamo di scegliere soluzioni vantaggiose con aziende specializzate che si occupino di monitorare la presenza di infestanti nei tuoi spazi e tenerla sotto controllo per evitare i danni irreparabili di un’infestazione in stato avanzato.

Prevenire le infestazioni di topi e roditori: 3 consigli

Oltre a rivolgerti a un professionista, anche tu puoi utilizzare una serie di accorgimenti per ridurre le possibilità di subire un’infestazione di topi e ratti.

  • Gestisci correttamente i rifiuti, lo sporco e la raccolta differenziata con sacchetti chiusi e integri e bidoni dotati di coperchio
  • Mantieni curati gli spazi esterni e gli spazi verdi della tua attività per evitare che topi e ratti si annidino nel giardino
  • Riordina con frequenza cantina, magazzino, sottotetto e altri luoghi dove è facile che si creino ammassi di materiali, la tana preferita da molte specie di topi.

Derattizzazione fai da te: pericolosa per cani e altri animali

Se da un lato è possibile cercare di prevenire le infestazioni di topi e ratti, dall’altro non è consigliabile arrischiarsi in derattizzazioni fai da te.

Anche se a prima vista può sembrare la soluzione più immediata e a basso budget, in realtà potrebbe comportare alcuni pericoli per bambini e animali domestici, e magari senza risolvere realmente il problema.

Alcuni dei rischi e dei problemi in cui si può incorrere ricorrendo a una derattizzazione fai da te sono:

  • È difficile risolvere la situazione andando alle reali cause del problema e posizionare correttamente il veleno
  • Si rischi di avvelenare animali no target come gatti e cani e altri animali, che inavvertitamente possono raggiungere il veleno per topi e ingerirlo
  • Le esche avvelenate restano incustodite, e non protette, possono essere quindi trasportate dal topo ovunque
  • In caso di infestazioni presso aziende, l’intervento non è adeguato alla normativa

Quindi la derattizzazione è pericolosa? Assolutamente no, a patto che a farla siano dei tecnici formati e professionisti del settore.

Derattizzazione a Brescia: pronto intervento

Eccoci arrivati alla fine di questo articolo sulla derattizzazione e disinfestazione di topi e ratti.

Speriamo ti sia stato utile.

Come abbiamo avuto modo di vedere, la presenza di topi e roditori è un problema persistente e che riguarda molte imprese e attività commerciali.

Scegliere di intervenire subito per controllarlo o risolverlo è sicuramente la soluzione migliore.

Il servizio di derattizzazione di Deterchimica garantisce un costante monitoraggio degli infestanti come topi e ratti e soluzioni personalizzate di derattizzazione, a basso impatto ambientale.

Deterchimica è specializzata in servizi di disinfestazione, derattizzazione e monitoraggio degli infestanti. Siamo associati A.N.I.D.Associazione Italiana di Imprenditori della Disinfestazione.

Abbiamo la certificazione UNI EN ISO 9001:2015 e UNI EN ISO 14001:2015 che attestano la qualità dei nostri prodotti e servizi e la nostra attenzione verso l’ambiente.

I nostri tecnici di derattizzazione a Brescia e provincia escono in breve tempo, verificano la situazione e intervengono con soluzioni di derattizzazione aziendale personalizzate.

I criteri d’azione dipendono dalle esigenze dei nostri clienti e dei contesti ambientali d’intervento, per effettuare interventi completamente sicuri per le persone e per gli animali domestici o selvatici.

Vuoi maggiori informazioni o un preventivo personalizzato? Contattaci allo 030 265 1015 per ricevere la nostra migliore offerta.